ROMANZA IN LA MISOLIDIO


Una romanza è caratterizzata dalla forma A - B - A: ovvero esposizione del tema (A), sviluppo (B) e ripresa o ripetizione del tema (A). La parte centrale (B) non è un vero e proprio secondo tema, dato che il materiale utilizzato viene ricavato dalla prima parte.
Ho composto l’esposizione di questo brano nel 1985, ma solo a ottobre 2002 ho ripreso e terminato il lavoro. Mi sono basato prevalentemente sul modo misolidio clicca per sapere di più sulle scale musicali, anche se si possono sentire qua e là cenni sui modi lidio clicca per sapere di più sulle scale musicali e frigio clicca per sapere di più sulle scale musicali. Il carattere è abbastanza dolce e romantico (talora un po’ triste nello sviluppo). Inoltre l’esposizione è caratterizzata dal costante dialogo contrappuntistico tra i due strumenti, anche se la melodia del flauto risalta maggiormente di quella del pianoforte, mentre lo sviluppo (in qualche modo ritmicamente più interessante) li vede spesso alternarsi.

DOWNLOAD


(lo spartito è disponibile in formato MUS per Finale 2003 o pdf per Acrobat Reader)

SPARTITO (MUS - 50 K)
SPARTITO (parte per flauto) (MUS - 30 K)
SPARTITO (pdf - 122 K)
SPARTITO (parte per flauto) (pdf - 29 K)
MIDI (flauto) (14 K)
MIDI (oboe) (14 K)
MP3


Torna all’elenco delle mie composizioni